Iris

Iris – Altorilievo in argilla bianca patinata a cera, con inserti in ferro ossidato e “pupilla” centrale policroma in cristallo dipinto.

Occhio specchio dell’anima. In questo caso si tratta dell’occhio creativo, che diviene una sorta di ruota del tempo nel cui centro (pupilla) sono impressi quattro elementi definiti: la cellula nervosa, il volto di una ragazza, parte di uno spartito di Mozart e una strofa dell’infinito di Leopardi “Sempre caro mi fu quest’ermo colle, e questa siepe, che da tanta parte dell’ultimo orizzonte il guardo esclude”. La musica, la poesia e l’amore, impressi nella mente, diventano opera d’arte.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Iris”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *